Uscire a Brussels

Filter by:

Guida

Consigli utili e informazioni per vivere autentiche esperienze notturne a Brussels

A che ora si esce e com'è la vita notturna a Bruxelles?

Il Parlamento Europeo, affari, economia ma anche delizioso cioccolato, saporita birra Weiss, formaggio ed anche un po’ di arte e architettura. Questa è Bruxelles, la capitale belga, una città visitata da molti. Se anche tu sei una di queste persone, ti farà piacere sapere che la città ha molto da offrire, e non solo opera, orchestra e cinema, ma anche una fiorente vita mondana. Solitamente, ai clubber belgi piace uscire circa due volte a settimana, soprattutto durante il weekend. Dopo il lavoro, solitamente iniziano la serata con un “apéro”, che noterai essere piuttosto soddisfacente, fra cibo e birra. Di solito vanno in un bar, un pub o un locale all’aperto, se il tempo lo permette, verso le 17 e cenano verso le 20, o anche prima. I locali poi iniziano a riempirsi verso le 21:30 e chiudono attorno a mezzanotte, quando la gente si sposta verso i club. Questi si riempiono presto, verso le 00:30, e rimangono aperti fino alle 7 del mattino. Ma ci sono anche altre abitudini in città: i mercoledì a Place Chatelain, accerchiata da café, bar e stand di cibo che chiudono alle 19:30, ma continuano a servire da bere fino alle 21; i drink degli afterwork del giovedì, frequentati soprattutto dagli impiegati dell’Unione Europea, a cui piace fare networking anche in pista; i venerdì nominati “De Stad Apéros Urbain”, ogni volta in un diverso posto all’aperto in città e, soprattutto in estate, operativi dalle 17 a mezzanotte. Non dovrai pagare l’ingresso, dunque sono d’obbligo! La cosa buona qui a Bruxelles è che non ci sono limiti di orari o restrizioni sulla vendita di alcolici nei club, dunque potrai prenderti da bere a qualsiasi ora. Ma presta attenzione se bevi per strada, soprattutto fuori dai club, potresti entrare nel radar della polizia se ti comporti male. Come in qualsiasi altro posto, fare casino ed ubriacarsi troppo è fortemente sconsigliato.

Quali sono i migliori quartieri per uscire a Bruxelles?

Nonostante in Europa ci siano altre città meglio conosciute per la propria nightlife e cultura musicale, la scena di Bruxelles è cresciuta molto negli ultimi anni. Ristoranti, pub e bar sono dappertutto in città, e ci sono moltissimi posti dove iniziare la serata. I migliori club a Bruxelles si trovano in diverse zone della città, ma non propriamente in centro. Per raggiungere alcuni locali ti servirà un taxi, ma non preoccuparti, ne vale davvero la pena. Un buon modo per conoscere nuove persone è quello di aggiungersi ad un Brussels pub crawl. Visiterai diversi locali insieme ad un gruppo, così non dovrai girarti la città in solitaria. Ma, cosa più importante, avrai l’ingresso gratuito in molti locali e degli shot gratis, per cui tienilo a mente! Online si possono trovare vari siti dove prenotare quello più adatto ai propri desideri. Fortemente consigliato per i più timidi! In generale, i belgi amano rilassarsi nei lounge bar con gli amici. In estate, una delle zone più frequentate della città è la Louise, lungo il Toison d’Or, dove troverai molti tavolini attorno ai quali la gente chiacchiera e beve fino a mezzanotte. Alcuni dei locali più famosi della città sono PP Café, dove puoi anche goderti concerti dal vivo o DJ set, a seconda del giorno, The Flat, la riproduzione di un normale appartamento dove i cocktail serviti aumentano di prezzo nel corso della serata, e Pure Bar, con la sua atmosfera esotica, le shisha e l’ossigeno, per i più avventurosi. Se è l’avventura che cerchi, allora il quartiere a luci rosse potrebbe soddisfare la tua curiosità. Attenzione però, tieni sempre un occhio alle tue tasche. Per quanto riguarda i club, una visita a Bloody Louis è obbligatoria, soprattutto se sei in cerca di una grande notte di hip hop a Bruxelles, oppure puoi scegliere di andare al Red Line, nel bel mezzo di una foresta dove prevalgono musica hip hop e commerciale. Se sei più per la musica elettronica, non puoi perderti il Fuse, il club dove Amelie Lens ha iniziato la sua carriera. Con le sue serate Labyrinth, è uno dei club più conosciuti d’Europa e nel panorama techno. Se invece preferisci la deep house, Bazaar è il posto per te.

Quanto costa una serata fuori a Bruxelles?

Bruxelles non è una delle città più economiche d’Europa, al contrario può essere piuttosto costosa. Uscire a cena può facilmente costare attorno ai 40€, ma non mancano le opzioni per i budget più stretti. In alcuni posti puoi assaggiare un piatto di moulet frites (cozze e patatine fritte) per 18€ o 25€, oppure una cena tradizionale in una zona poco turistica per 12€ o 18€. Per bere, una birra ti costerà fra i 2€ e i 4,50€, un bicchiere di vino comodamente seduti in un lounge bar attorno ai 5€, mentre una bottiglia di vino al supermercato costerà attorno ai 7€. Lo stesso vare per i cocktail, partono da 4€ e arrivano a 12€, nei posti più chic. Se vuoi andare a ballare, il biglietto d’ingresso parte dai 10€ e alcuni club sono incluse anche 2 consumazioni. Solitamente non va oltre, i 25€ e solo nel caso in cui ci sia uno special guest. Considera che muoversi a Bruxelles potrebbe essere caro, ma con la Brussels Card avrai trasporto illimitato e l’accesso a vari siti per 24, 36 o 72 ore per un prezzo, a seconda del biglietto, che varia dai 22€ ai 35€. Se vuoi spendere meno, un biglietto da 24 ore costa 7,50€ mentre 10 corse JUMP costano 14€. In alternativa, puoi sempre noleggiare una bici, a partire da meno di 2€ al giorno.

Qual è il Druso code a Bruxelles?

A Bruxelles, come nel resto delle grandi città Europee, l’abbigliamento dipende principalmente dai posti dove decidi di andare. Se vuoi goderti club più eleganti e cool, i ragazzi dovranno indossare una camicia e delle scarpe eleganti, mentre le ragazze un bel vestito e dei tacchi. Se invece preferisci dei posti più underground, potrai vestirti come preferisci.