Foto di Marco Carola

Artista

Marco Carola

italian techno
minimal techno
techno

Biografia

Marco Carola è uno dei maggiori esponenti della scena techno e tech-house a livello internazionale. Originario di Napoli, è stato uno dei precursori nel portare la musica techno nei club. Gli anni '90 videro la nascita e ascesa di quella nuova generazione di DJ che, lasciando i soliti italo-disco e house, preferiva stili più accelerati, aggressivi e industriali. Nel corso degli anni e con l'ingresso negli anni 2000, Marco si è mosso verso la tech-house, creando la famosa festa Music On, una delle sereta più importanti dell'ultimo decennio a Ibiza e in cui hanno collaborato persone come Richie Hawtin o Loco Dice. Marco Carola nacque il 7 febbraio 1975 a Napoli. Come accadde con quasi tutti i grandi artisti della scena, Marco non ebbe bisogno di così tanto tempo per iniziare a frequentare i club della sua città e sentirsi interessato alla musica dance elettronica, collezionando vinili e studiando suoni di percussioni. Infatti, già all'età di 13 anni Marco ottiene il suo primo tamburo, uno strumento che viene presto sostituito con i suoi primi gadget: due deck e un mixer. All'inizio degli anni '90, insieme ad altri artisti ed amici come Davide Squillace, Random Noize o Gaetano Parisio, Marco da tutto per l'elettronica underground e, in particolare, per la techno, diventando un riferimento e uno dei volti più visibili del genere nella sua città natale, Napoli. Non contento di ciò, Marco intraprende anche il percorso della produzione, dove sperimenta ancora di più con i diversi suoni, qualcosa che gli permette di pubblicare un album nell'etichetta dell'acclamato Masters At Work. Marco Carola era così concentrato sulla sua sfaccettatura come produttore che decise di fondare le sue etichette discografiche. Inizialmente, creando Design Music, dove ha pubblicato la maggior parte delle sue tracce techno, ma anche un mix di suoni di altri artisti napoletani. Poco tempo dopo, One Thousand Records, a cui ha destinato nuovi generi e stili con cui ha osato nei suoi concerti sempre più numerosi. Successivamente, nacquero anche Zenit e Question, mentre Marco viaggiò per il mondo e si stabilì nella sua nuova città di residenza: Londra. È lì che ha raggiunto i suoi migliori risultati come produttore, anche suonando con pause e musica organica al 100%. Tutti concordano sul fatto che è stato nel 2004 quando Carola ha dato la svolta più radicale alla sua carriera musicale. Una musica elettronica più minimalista attirò la sua attenzione. Marco tornò a Napoli. Lì, è stato in grado di reindirizzare le sue esibizioni verso i club più piccoli e i DJ set più lunghi con vinili, cosa che gli ha dato l'opportunità di sperimentare le sue nuove preferenze. Nonostante il cambio di stile, la fama di Marco divenne inarrestabile e, nel 2007, pubblicò il suo primo EP su Plus 8, sotto-etichetta di M-nus, di proprietà di Richie Hawtin. Lì è nata la relazione tra Carola e M-nus, una relazione che dura fino ad oggi, dopo aver visto i multipli rilasciati nell'etichetta principale, ma anche in Plus 8 e, ovviamente, in M2, l'altra sotto-etichetta del marchio , diretto dallo stesso Carola. Il punto più alto di questa storia è arrivato nel 2011 quando è uscito il riverito album Play It Loud che ha portato Marco in tutto il mondo, esibendosi in grandi festival come The BPM, Ultra Miami o Coachella. Fu allora che nacque Music On, l'icona di Marco Carola. Con residenze a New York e, in particolare, a Ibiza, Music On e Carola hanno camminato corpo a corpo fino alla cima della scena del clubbing in tutto il mondo. Ospitato nella leggendaria Amnesia Ibiza, ma organizzando anche eventi e feste in tutto il mondo, Music On è attualmente il più grande riferimento nella musica tech-house. Le loro feste di chiusura sono le più reclamate nelle settimane di chiusura a Ibiza e la sua linea di abbigliamento, comprese le collane, è diventata una vera tendenza nella notte dell'Isola Bianca. Inoltre, Music On è stata una piattaforma per molti artisti emergenti che Carola voleva potenziare, offrendo loro una visibilità di prima classe. Attualmente, potremmo dire che Music On e Marco Carola sono una cosa sola. Non ci aspettiamo che Marco e il suo team rallentino il ritmo. Molti concerti imminenti ci assicurano che Music On rimarrà al vertice per molti anni. La loro unione è il loro motto: "Tutto ruota attorno alla musica".

Marco Carola