Foto di Amelie Lens

Artista

Amelie Lens

acid techno
belgian techno
dark techno
electra
minimal techno

Biografia

Amelie Lens è diventata, in pochissimi anni, una delle DJ più acclamate della scena musicale elettronica. Dopo il suo debutto su Lyase, data dopo data, traccia dopo traccia, l’artista belga ha dimostrato di cos’è capace, portando il suo suono techno, insieme alla sua energia ed il suo carisma, su alcuni degli stage più importanti al mondo, fra cui Sónar Festival, Time Warp, Movement Detroit ed Awakenings. Le sue abilità nel mixare sono ben equilibrate con quelle in studio, avendo prodotto diverse tracce di successo che sono poi state pubblicate su label come Second State dei Pan Pot, Drumcode di Adam Beyer e anche sulla propria LENSKE. La sua particolare attenzione verso ogni dettaglio ha caratterizzato ogni singolo passo della sua carriera fino ad ora, fatta di ripartenze techno pesanti e accattivanti. Il successo ottenuto negli scorsi anni è davvero impressionante, come dimostrano tutti gli eventi sold-out ottenuti, inclusi quelli delle sue personali feste EXHALE. In pochi anni è diventata una degli headliner di alcuni dei più importanti festival dell’industria ed è, senza dubbio, una delle artiste più fenomenali della scena techno odierna. Amelie Lens è nata il 31 maggio 1990 a Vilvoorde, in Belgio. Aveva solo 16 anni quando andò al Dour Festival in Belgio, nel 2006, e si innamorò della musica elettronica, in particolare della techno. Completamente ipnotizzata da ciò che aveva scoperto, iniziò a girare il Belgio in treno per partecipare a più festival e serate possibili, assorbendo tutto quello che la circondava, ritmo, beats, ripartenze. Ai tempi, le sue fonti d'ispirazione erano gli Underworld, Boyze Noise, Ellen Allien e Nine Inch Nails. Non passò molto tempo prima che sperimentasse il djing e, dopo aver lasciato la carriera da modella nel 2014, iniziò a suonare nelle sue serate ad Antwerp, esibendosi sotto l’alias Renée. Allo stesso tempo, passava molto tempo in studio per imparare tutto ciò che riguardava la produzione musicale. All'inizio, rielaborava brani old school, cercando di adattarli ad un ritmo diverso. Ben presto arrivò a quello che oggi potrebbe essere definito come il suo stile di techno, futuristico e veloce. La sua release di debutto “Exhale” fu pubblicata sull’etichetta italiana Lyase nel 2016, ma furono le tre release sulla Second State dei Pan Pot ad aprire le porte internazionali ad Amelie Lens. Nonostante lei stessa diverse volte avesse pensato che fosse ancora troppo presto per suonare, le date arrivarono tutte insieme e in breve tempo si ritrovò a condividere i palchi con alcuni dei nomi più conosciuti della scena techno. Sónar Festival, Time Warp, così come le rinomate feste Circoloco al DC-10 sono solo alcuni degli incredibili posti dove suonò negli anni successivi. Nel 2018, lanciò la sua label LENSKE, su cui vennero pubblicati artisti come Farrago, Milo Spykers ed AIROD. All’inizio del 2019, lanciò anche la sua serie di eventi EXHALE. Inizialmente, erano organizzati al Labyrith Club di Hasselt, dove ha ospitato artisti del calibro di Ben Klock, Marcel Dettmann, Rødhåd, Ellen Allien e Kobosil, oltre ai suoi spettacolari set all night long. Ora, sono degli eventi sold-out e sono già stati presentati nel rinomato Fabric di Londra, così come in grossi festival fra cui OFF Sónar, Creamfields e l’Extrema Festival. Il 2019 è stato anche l’anno in cui Amelie Lens ha remixato “Teach Me”, la top release di Drumcode, marcando la 200° release della label di Adam Beyer. Amelie Lens è riuscita a raggiungere in pochissimo tempo quello che alcuni artisti sognano di raggiungere nel corso di una vita intera. Al momento, gira il mondo ogni settimana portando il suo suono avanguardista nei migliori club e festival, e collezionando un sold-out dopo l’altro. Attraverso la propria label LENSKE sta cercando di scovare nuovi talenti, concentrandosi sul futuro della techno, ma collaborando anche con artisti della vecchia scuola. Ed è proprio questo ad averla caratterizzata fin dall’inizio: una fusione fra la techno classica e moderna, che fa di lei una delle artiste più acclamate di questa generazione.

Eventi passati

Amelie Lens

;