Foto di Jamie Jones

Artista

Jamie Jones

deep disco house
deep house
house
minimal tech house
minimal techno
tech house
uk tech house

25 follower

Biografia

Jamie Jones è un DJ e produttore musicale gallese che, nell'ultimo decennio, si è fatto conoscere in tutto il mondo grazie al suo suono unico e pionieristico: una versione più calda e melodica della techno e della house. Ha calcato i palchi di alcuni dei festival più rinomati nel mondo della musica elettronica come Time Warp, Sonus, Burning Man e Glastonbury. È il boss della label Hot Creations, una delle etichette più rispettate della scena, e membro del gruppo elettronico Hot Natured. È anche l'ideatore degli eventi Paradise, diventati ormai un punto di riferimento per la vita notturna di Ibiza, e non solo. Nato il 28 ottobre 1980, Jamie Jones è diventato noto come DJ a metà degli anni 2000, organizzando le sue prime feste DJs Can Dance in una warehouse dell'East London, e marcando il territorio della capitale britannica. Negli stessi anni, dopo aver trascorso le sue estati a Ibiza, rese noto il suo nome anche lì. Il DC10, uno dei locali più famosi dell'isola, era il posto che poteva considerare casa ed è dove, nel 2010, iniziò la sua residenza alle feste Circoloco del lunedì. Lo stesso anno, insieme a Lee Foss, co-fondarono Hot Creations. Grazie all’etichetta vennero lanciati e spinti numerosi artisti tra cui Richy Ahmed, Patrick Topping e Detlef. Nel 2011 iniziò ad organizzare il proprio evento Paradise, nello stesso DC10. Ispirato dalle feste di Larry Levan al Paradise Garage di New York, voleva creare l'atmosfera perfetta con il giusto tocco di intimità. Ospitando artisti come Joseph Capriati, Loco Dice, Luciano, Alan Fitzpatrick, Tale Of Us e Maceo Plex, divenne presto un punto di riferimento della vita notturna dell'isola. Quel periodo fu segnato anche dal suo remix di "Hungry For The Power" di Azari & III, che divenne la canzone dell'anno, suonata in tutto il mondo, letteralmente ovunque. Il 2012 fu l’anno in cui Jamie Jones e Less Foss decisero di far evolvere il progetto Hot Natured in una vera e propria band, includendo come nuovi membri Ali Love e Luca C. L'anno successivo il loro singolo "Benediction" raggiunse la posizione 31 nella UK Singles Chart. Questo portò un successo mainstream alla band, e di riflesso anche a Jones. Nel 2014 Hot Natured era una delle performance live più richieste della scena elettronica. Hottrax ed Emerald City vennero create come etichette sorelle di Hot Creations, rispettivamente nel 2012 e nel 2015. Qui sono stati pubblicati artisti come Oxia, Booka Shade, Pan-Pot, Super Flu e Serge Devant. Nel 2016, Jamie Jones ha lanciato anche The House of Hot, il suo negozio di merchandising online su cui si trovano grafiche, vinili ed anche una linea di abbigliamento. Jamie Jones continua ad essere un leader nel suo settore, portando il suo suono, così come i suoi eventi Paradise, in giro per il mondo. Con il suo brand, è già stato in alcuni dei migliori festival come Tomorrowland, DGTL, We Are FSTVL e in alcuni dei locali più prestigiosi come il Printworks di Londra. Hot Creations ora vanta oltre 100 notevoli release, segnate dalla sua “Kooku Chords”, che ha raggiunto la seconda posizione nella classifica di Beatport. In pochi anni, Jamie Jones è stato in grado di affermarsi nell’industria come DJ, produttore e proprietario di label. In altre parole, come un artista vero e completo.

Jamie Jones