Uscire a Genova

Filter by:

Guida

Consigli utili e informazioni per vivere autentiche esperienze notturne a Genova

A che ora si esce e com'è la vita notturna a Genova?

La storia di Genova risale a molto tempo fa, essendo stato uno dei più importanti porti del Mar Mediterraneo. C’è molto da visitare qui, che sia il bellissimo Acquario di Genova o l’altrettanto incantevole centro storico, fatto di piccoli vicoli, meravigliosi scorci e profumo di mare. Frequentato tanto di giorno quanto di notte, ci sono molti posti dove potersi gustare la cucina tipica o un buon drink e, ovviamente, non mancano nemmeno i locali e gli eventi. Dal sole alle stelle, Genova di notte è una città interamente da scoprire che può offrire molto, se sai cercare nei posti giusti. In generale, gli orari a Genova sono simili al resto del paese. A pranzo, ci si siede a mangiare verso le 13, mentre a cena verso le 20. I bar, soprattutto al weekend e in estate, iniziano ad affollarsi verso le 18, l’orario standard dell’aperitivo italiano. Ricordati di provare il “gotto” di vino bianco ligure o il “baxeichito”, il famoso cocktail ligure a base di basilico. E ricordati anche che qui sei sul mare, dunque trovare un posto dove godersi un buon cocktail al tramonto è molto facile. Se invece vuoi bere dopo cena, non preoccuparti, i bar rimangono aperti fino all’1 in settimana e fino alle 2 durante il weekend, e potresti anche riuscire a goderti un DJ set o un concerto dal vivo. Per continuare a viverti la notte, sappi che i club iniziano a riempirsi verso l’1 e, a seconda di dove si trovano, chiudono fra le 4 e le 5 del mattino. Come ogni città di mare, forse più per la nomea che altro, bisogna prestare un po’ d’attenzione. Tuttavia, a parte per la zona di Stazione Principe, potrai tranquillamente girare il centro storico anche di notte. Bere alcolici all’aperto è consentito, anzi è una tradizione, ma cerca di tenere pulito e non lasciare i bicchieri per strada. Inoltre, cerca di non fare troppo rumore nel centro storico o potresti cacciarti nei guai, se non con la polizia, quasi sicuramente con qualche vicino malmostoso.

Quali sono i migliori quartieri per uscire a Genova?

Genova è una città che accontenta i gusti musicali di tutti, dai ritmi caraibici e latini, che si trovano soprattutto nei locali sul lungomare, alle serate di musica jazz. Non mancano nemmeno le proposte di musica rock, con band tributo, indie, pop e quelle di musica elettronica, compresa quella silenziosa. Soprattutto durante il weekend, le viuzze del centro storico diventano il principale punto di ritrovo della città. L’abitudine è quella di farsi mettere il drink in un bicchiere di plastica e goderselo all’aria aperta, spesso passeggiando tra un “caruggio” (vicolo) e l’altro. Vicino alla centralissima Piazza de Ferrari, le zone più frequentate di sera sono San Lorenzo, Piazza delle Erbe, Piazza San Donato e via di Ravecca, piene di taverne, ristoranti, lounge bar e locali. In particolare a Piazza delle Erbe, da tenere a mente sono 28Erbe, Gradisca, Biggie, Bar Berto e Caffè Letterario, uno accanto all’altro e frequentati soprattutto in inverno. Un altro dei luoghi più suggestivi di Genova è Piazza Lavagna, caratterizzata da una movida più adulta (over 25) e, in generale, da un’atmosfera più tranquilla rispetto alle altre piazze. Fra i locali più conosciuti della zona ci sono GloGlo Bistrot, Exultate, Tire Bouchon e N°10. Via Garibaldi e Via Maddalena sono le due vie più “alternative” della città, mentre la zona più moderna è quella del Porto Antico, dove si trovano negozi, ristoranti, bar e locali alla moda, come Banano Tsunami o Fronte del Porto. L’area di Boccadesse, in particolare il lungomare di Corso Italia, è frequentata soprattutto in estate ed è ricca di locali, fra cui Estoril Beach Club, BBQ, Mae Ma Mucca Bar e Mako. Molti di questi locali sono sia ristoranti che cocktail bar e nightclub, rendendo questa zona il posto perfetto per godersi la serata dal pomeriggio fino al mattino. Se vuoi bere bene ricordati di Les Rouge, Cantine Matteotti e Malkovich (ma qui ti servirà una password per entrare). Piazzale delle Feste è dove avvengono gli eventi grossi, come il Genova Hip Hop Festival. A Palazzo Ducale invece, più volte all’anno viene organizzata la tanto attesa Silent Disco, in cui tutti ballano sotto le stelle, ma senza far troppo rumore. Se cerchi la musica elettronica allora i tuoi posti sono il Mantra Club ed il Casa Mia Club, sede degli eventi di Free Soul Crew ed RST. Per ascoltare musica jazz, puoi scegliere fra Borgoclub, Lousiana Jazz Club, La Bottega del Conte o Count Basie Jazz Club, mentre per quella indie ci sono il Senhor Bonfim e Madeleine Cafè. Tutto rigorosamente dal vivo. Altri locali da tenere a mente sono il Britannia Pub, per il rock, il Cezanne, per un pubblico più adulto, oltre all’Hemingway’s Pub, La Tartana e Piccolo Mondo. Da non perdere nel centro storico è lo Zaccaria, dove al giovedì puoi trovare DJ set e concerti dal vivo. In generale, i locali dove andare a ballare si trovano quasi tutti fuori dal centro storico, verso la Riviera Ligure.

Quanto costa una serata fuori a Genova?

La farinata, la focaccia di Recco, il pesto alla genovese, oppure un buon piatto di pesce fresco. Sul mangiare, a Genova, c’è davvero l’imbarazzo della scelta. Nei chioschi lungo la strada, una focaccia può costare anche 3€ e fidati, è davvero buonissima. Mangiare in un ristorante invece, può costare fra i 20€ e i 30€ a persona. Bere, a seconda di dove vai, non è sempre economico. La ricercatezza di alcuni posti può farti spendere anche 10€ a cocktail, ma in generale si possono trovare a partire da 5€, mentre una birra ti costerà fra i 3€ e i 5€. Diversi locali qui a Genova da ristoranti diventano lounge bar e di notte anche club; se sei qui già dall’orario di cena non dovrai pagare l’ingresso al club, ma se così non fosse il prezzo si aggira verso i 10€. Gli eventi più grossi però, con DJ headliner, possono costare qualcosa in più, ma quasi mai più di 25€. Spesso il biglietto d’ingresso include almeno un cocktail, ma in generale nei club bere costa attorno agli 8€.

Qual è il Druso code a Genova?

Genova è una città di mare e, come tale, in inverno ha un clima piuttosto mite mentre in estate può essere molto calda. Vestiti in maniera adeguata, tenendo a mente che solo nei locali più “fighetti” e commerciali dovrai scegliere un abbigliamento più elegante. Tutti gli altri locali non fanno tanti problemi, non farteli nemmeno tu e vestiti secondo il tuo stile.