Copertina evento GENAU pres. ANTHONY LINELL aka ABDULLA RASHIM + Sticky Ground Showcase at AzimutCopertina evento GENAU pres. ANTHONY LINELL aka ABDULLA RASHIM + Sticky Ground Showcase at Azimut
sab, 14 dic 2019 | 23:00 - 05:00

GENAU pres. ANTHONY LINELL aka ABDULLA RASHIM + Sticky Ground Showcase at Azimut

Azimut

Underground
Alternative
Techno

Informazioni

Sabato 14 Dicembre 2019 GENAU pres. Anthony Linell aka Abdulla Rashim (Northern Electronics / SE) Resident dj: BLACK CROW (Genau / IT) Red Room hosted by: Get Stuck! Sticky Ground Showcase w/ b.mod Live at Azimut ▲▲▲▲▲▲▲▲▲▲▲▲▲▲▲▲▲▲▲▲ Ingresso in lista NOMINALE: 7€ entro mezzanotte - 10€ entro l'1.00 - 15€ dopo Liste RIDUZIONE online (scegli il PR di riferimento) ---> https://www.genauturin.com/eventi/genau-anthony-linell/ Info e liste contattando i PR oppure: 392-8039321 - genau.turin@gmail.com / Il flyer firmato dal PR vale come ingresso ridotto Ticket EARLY BIRD a 7€ + d.p. in quantità limitata fino all'8 Dicembre (ingresso prioritario, valido tutta la notte) ---> https://xceed.me/list/genau/event/torino/77474 Azimut Club - Via Modena 55 - Torino ▲▲▲▲▲▲▲▲▲▲▲▲▲▲▲▲▲▲▲▲ L'ultimo party GENAU del 2019 avrà come protagonista un ospite che negli anni, pur rimanendo ai margini del mainstream, ha saputo costruirsi una solida reputazione e, soprattutto, uno stile che rispecchia perfettamente la propria visione di quello che dovrebbe essere la musica elettronica. Anthony Linell nasce e vive in Svezia. Molti lo conoscono per il misterioso alias Abdulla Rashim con cui inizia a produrre musica nel 2011, quando sull'omonima label esce "Gizaw", ep di tre tracce che diventa il manifesto di una nuova techno profonda, mesmerica, che tocca le corde della mente. In quegli anni Anthony preferisce mantenere l'anonimato, decontestualizzando la propria musica dall'ambiente circostante e allo stesso tempo mettendola in primo piano, e fa seguire diverse release su Abdulla Rashim Records e su label leggendarie come Prologue e Semantica Records. Nel 2013, con Varg, fonda Northern Electronics, etichetta diventata punto di riferimento per gli amanti di quella che oggi viene ormai chiamata la "scena scandinava": fino al 2019 conta oltre 60 release, di cui quasi la metà album, con lavori di artisti tra cui Acronym, Ulwhednar (progetto degli stessi Linell e Varg), Evigt Morker, Korridor e molti altri. Proprio su Northern Electronics si concentrano oggi gli sforzi di Anthony, che dal 2017 decide di iniziare a produrre ed esibirsi in dj set e live con il proprio nome di battesimo. L'obiettivo dichiarato è quello di uscire dalla comfort zone della techno contemporanea, mischiando suoni oscuri e sperimentali con una percussività ossessiva e allo stesso tempo cristallina. Ad affiancarlo in Main Room sarà il resident BLACK CROW, mentre la Red Room ospiterà lo showcase dell'etichetta torino-londinese Sticky Ground, con la première del live del guest b.mod, insieme ai dj set dei due label manager Küetzal e Sancta Sanctorum. ▲▲▲▲▲▲▲▲▲▲▲▲▲▲▲▲▲▲▲▲ Supported by: FRAV - AGEHA shop アゲハ - Bottega Baretti - Gravity Records - Mondo Musica Bistrot - Le Panche Torino - Xceed

Come as you are

Dress code

+18

Età min.

Biglietti

Biglietto

€7.00

Esaurito

Ticket EARLY BIRD a 7€ + d.p. (Ingresso prioritario valido tutta la notte - 50 Disponibili)

€7.00

Biglietto

€10.00

Esaurito

Ticket STANDARD a 10€ + d.p. (Ingresso prioritario valido tutta la notte - 100 Disponibili)

€10.00

Biglietto

€13.00

Esaurito

Ticket GENERAL ENTRY a 13€ + d.p. (Ingresso prioritario valido tutta la notte)

€13.00

Locale

Logo from AzimutLogo from Azimut

Azimut

Via Modena 55, Turin, Italy

Logo from AzimutLogo from Azimut

Azimut

Via Modena 55, Turin, Italy

Per anni l’Azimut è stato un punto di riferimento per gli amanti della nightlife in città. Attivo dagli anni ottanta come discoteca, il vecchio edificio in mattoni di via Modena 55 apriva le porte a giovani clubber (e non) quando il quartiere sulla Dora era ancora lontano da ogni riscoperta creativa. Oggi il locale riapre con una gestione nuova e un programma originale di serate. In una scena musicale in flessione, vuole diventare il ritrovo per ascoltare DJ set di alta qualità (artistica e per standard audio), attirando appassionati anche da fuori città. Oggi l'Azimut si presenta con una nuova identità, che riflettesse le ambizioni del nuovo Azimut, rivolgendosi a un target attento e trasversale (dai millennial agli irriducibili). Azimut Silver è la sala più grande, dall'aspetto più industriale, con colori scuri e finiture metalliche. Tre file di gradinate curvilinee corrono lungo le pareti e formano attorno alla consolle un anfiteatro, valorizzato dall'illuminazione nascosta sotto le pedate. Azimut Gold è la sala più piccola, intima e impreziosita dai rivestimenti di parete oro e nero gloss. Una seconda postazione bar e un piccolo privé nel cortile la rendono autonoma, consentendo così un utilizzo flessibile del locale. Tutti gli elementi di arredo, dalle consolle alle postazioni bar, dagli specchi alle scaffalature delle bottiglie, dalle tende agli elementi metallici sospesi a soffitto, sono stati disegnati ad hoc. L'ampio uso di ceramiche glossy come rivestimento crea riflessi e giochi di luce e contrasta con il pavimento in cemento lasciato al grezzo.

Ottieni indicazioni per

undefined, undefined, undefined

GENAU pres. ANTHONY LINELL aka ABDULLA RASHIM + Sticky Ground Showcase at Azimut

Azimut