Uscire a London

Filter by:

I migliori club a London

I locali e le discoteche più famose di London

Guida

Consigli utili e informazioni per vivere autentiche esperienze notturne a London

A che ora si esce e com'è la vita notturna a Londra?

Londra è una delle città più attive al mondo, di giorno esattamente come di notte. Ci sono oltre 5000 locali qui, un numero incredibile per una sola città. Si trovano sia in centro che in periferia, e si tratta di pub, club, bar, discoteche e altri locali. Per una serata più tranquilla, le alternative sono tantissime: uno spettacolo a teatro, un concerto indie o una jam session, una premier al cinema, un’esibizione in un qualche location spettacolare. Londra soddisfa tutti, senza troppi giudizi, senza troppi pensieri, ma con una missione comune: il divertimento. Si mangia presto qui, dalle 18 alle 21, poi le cucine chiudono. Ma rimangono gli innumerevoli fast-food; qui a Londra dire il vero si mangia a qualsiasi ora. Si esce piuttosto presto, forse proprio perché si finisce di mangiare presto. Già dalle 17 si possono vedere in giro gruppi di giovani ragazzi pronti a fare festa. In discoteca si va dalle 22 alle 2, poi chiudono. Alcuni locali come l’EGG, il Printworks o il Fabric rimangono aperti fino a più tardi, ma generalmente la notte nei locali a Londra non dura molto. Il centro però è sempre pieno di persone. È molto comune, soprattutto per gli inglesi, finire di lavorare verso le 17 e chiudersi in un pub per tutta la sera; per questo motivo troverai moltissimi pub e bar pieni. Solitamente i bar nei giorni feriali chiudono verso l’1, mentre il venerdì ed il sabato fra le 3 e le 4 del mattino. L’alternativa per bere e non spendere troppo, visto che Londra è davvero molto cara, è quella di comprare gli alcolici al supermercato e trovarsi a casa di amici prima di uscire. Londra può sembrare una città piuttosto anarchica se vissuta di notte, puoi trovare davvero di tutto. Ma non pensare che sia tutto così libero, dalle 22 infatti, non potrai acquistare alcolici presso i negozietti notturni e non potrai nemmeno bere per strada. L’alternativa sarà bere in un locale o a casa, cosa che fanno in tanti. È una città davvero molto attiva e per questo ci sono parecchi controlli, comportati bene e non avrai problemi, come da qualsiasi altra parte del resto.

Quali sono i migliori quartieri per uscire a Londra?

Londra storicamente è una delle città della musica, questo si percepisce. È molto grande e soprattutto molto variegata. Qui troverai seriamente di tutto, è una città che offre alternative per tutti i gusti. Nel centro della città, la movida si svolge a Leicester Square, Picadilly e Oxford Street, dove si possono trovare ristoranti, bar, pub, locali eleganti e locali più tranquilli. Nelle zone più ricche come Kensington o Chelsea ci sono locali ancora più esclusivi. Londra è una città dove convivono culture diverse, questo crea un pubblico distinto si, ma spesso piuttosto misto. Piccadilly Circus è la zona più centrale della movida londinese ed è sempre piena, sia di giorno che di notte. A West End, la Broadway di Londra, troverai molti teatri in cui goderti uno spettacolo o un musical. Soho è una la zona chic e gay di Londra, ma anche underground, letteralmente. Sono molto i locali sotterranei dove passare la notte a ballare. Shoreditch invece è il quartiere artistico dall’aria alternativa, il quartiere hipster per eccellenza; si respira un’aria artistica e creativa. Sono molti i locali e le discoteche di questa zona, fra cui Bounce, XOYO e Cargo. Nel cuore di Londra, vicino a Bond Street, Mayfair è uno dei quartieri più prestigiosi della città. East London è nota per essere una zona culturalmente attiva. Anche qui troverai molti ristoranti, bar e club. Camden Town invece è il noto quartiere rock e jazz di Londra, dove prevale la musica dal vivo. Sono molto popolari i concerti rock e jazz in famosi club come KOKO o Dublin Castle. Brick Lane è il quartiere multietnico, cool e alternativo. Qui potrai trovare birrerie, fra cui Old Truman, caffè, locali e club, fra cui il Vibe Bar. Devi andare a Brixton se vuoi trovare numerosi club con musica hip hop, funk e drum and bass. Per una tranquilla serata con gli amici in un cocktail bar invece, South Kensington è una zona ricca, e perfetta per te. A Londra anche la musica mette d’accordo tutti, dalla musica classica al rock, dai concerti di chitarra acustica alle serate di musica elettronica, le notti londinesi sono fra le più variegate e ricche di tutto il mondo. Se vuoi animare la tua notte con rock, jazz, metal o hip hop alcuni dei locali che fanno per te sono il Jazz Caff a Camden Town ed il Vortex Jazz Club a Dalston. Qui ancora oggi puoi viverti un concerto in un garage, come negli anni del rock e del punk. Gli amanti della musica elettronica qui hanno davvero l’imbarazzo della scelta. Per una notte lunga c’è l’EGG, il Fabric e il Printoworks hanno alcune delle line up più incredibili, The Cross in zona King’s Cross, lo storico Ministry Of Sound nella vecchia stazione autobus. La lista è infinita. Per un suono più alternativo e multientico, a Brick Lane troverai l’Old Truman e il Vibe Bar. Se invece hai voglia di un concerto di musica funky, hip hop o drum and bass, dovrai andare al Cherry Jam o al Dogstar, a Brixton Village. Qui la bandiera è la multietnicità e la specialità è la cucina caraibica, come la musica che sentirai per le strade. Gli altri locali che possono intrigare sono sono il Cirque Le Soir, con spettacoli stravaganti ogni notte, il Funky Buddha, uno dei club più esclusivi della città, il Kengsington Roof Gardens, nella soffitta nell’edificio di Derry e Toms, il Bouijis, dove forse ti sarà difficile entrare perché è frequentato da molti VIP e DJ famosi.

Quanto costa una serata fuori a Londra?

Nella maggior parte dei club qui a Londra l’ingresso costa fra le 15£ e le 30£, drink escluso. I drink costano fra le 10£ e le 20£, a seconda del locale in cui ti trovi. Nelle zone più centrali i prezzi sono molto più alti rispetto alle zone un po’ più periferiche. Oltre a questo, i cocktail vengono fatti con il misurino e possono risultare molto leggeri. Molti optano per la birra, che varia dalle 4£ alle 8£. In generale, un modo per risparmiare è quello di comprare alcolici nei supermercati, con 10£ puoi comprare un alcolico decente e un analcolico per fare i cocktail. Fai attenzione, Londra è una città moderna, ma i mezzi pubblici non sono operativi tutta la notte. Al venerdì la metro rimane aperta fino all’1am, mentre al sabato fino alle 5am. Tutti gli altri giorni l’ultima corsa è a mezzanotte. Fai attenzione all’orario quindi, i taxi qui sono la cosa più cara di tutte. Una corsa di pochi km può costarti facilmente 40£. In alternativa, puoi utilizzare servizi come Uber.

Qual è il dress code a Londra?

Londra è la città senza limiti. La città del punk, dei concerti nei garage e del giubbotto di pelle chiodato. A seconda del locale in cui andrai, lo stile sarà dettato principalmente dalla musica offerta dal locale. In quelli più eleganti ed esclusivi, dovrai andarci in tiro, con una camicia, dei pantaloni lunghi (per lui) o un vestito elegante (per lei). Questa è la città in cui potrai esprimerti come vuoi, senza pensarci troppo, tanto nessuno girerà a guardarti, qui la stravaganza è all’ordine del giorno.