Copertina evento Colin Benders @ The Loft | Razzclub w/ (tba)Copertina evento Colin Benders @ The Loft | Razzclub w/ (tba)
sab, 28 dic 2019 | 23:58 - 06:00

Colin Benders @ The Loft | Razzclub w/ (tba)

Razzmatazz

Underground
Alternative
Electronic
Techno
House

Informazioni

SATURDAY | DECEMBER 2019 @ RAZZMATAZZ CLUBS | Opening doors 01:00am 1 Ticket 4 clubs >>> RAZZCLUB, THE LOFT, LOLITA, POP BAR. THE LOFT: COLIN BENDERS + VOLVOX + BLD Colin Benders es un productor holandés con tendencia a los "proyectos imposibles". Esto le ha llevado a explorar muchos caminos, pero el más reciente es un proyecto de música electrónica de baile en directo, armado completamente con sintetizadores modulares. A pesar de que aún no ha lanzado oficialmente música, Colin está atrayendo a miles de espectadores en cada sesión de sus transmisiones en directo. Con esto en mente, Colin está trabajando actualmente en un EP muy esperado que presentará una gran variedad de jams del artista. RAZZCLUB: - LOLITA: ONE REASON TO DANCE: GERMAN AFFAIR LIVE + THE BANDIT LIVE + HERNÁN LAGOS POP BAR: JON & MONIQUE + INDIESPOT DJ T R I L L: TRILL SQUAD: DOWNITES + SANATRUJA Buy your ticket now!!

Casual dress code

Dress code

+18

Età min.

Biglietti

Biglietto

15,50 €

Esaurito

¡Ahorra 4€! Acceso sin cola a toda las salas, valido toda la noche + 1 consumición (o 2 cervezas). // Save 4€! Access to all rooms withouth queue + 1 drink (or 2 beers) included.

15,50 €

Locale

Logo from RazzmatazzLogo from Razzmatazz

Razzmatazz

Carrer Almogàvers, 122, Barcelona, Spain

Non sarebbe possibile comprendere appieno la cultura musicale e i piaceri di una città come Barcellona senza aver sperimentato il Razzmatazz. Questo è uno dei punti di riferimento di tutto il panorama artistico nazionale ed internazionale. Aperto nel 2000, Il Razzmatazz è stato il primo locale spagnolo ad avere ben 5 sale distinte aperte tutti i giorni della settimana. Un edificio emblema della città. Una reliquia del paesaggio industriale della Barcellona degli anni ‘90 che ben si coniuga con le decorazioni minimali underground degli interni del club. Uno spazio gigantesco fatto di intricati passaggi. La sala principale, il Razzclub, rappresenta la colonna vertebrale dalla quale si articolano tutte le sue sue sorelle più piccole: Lolita, PopBar, Rexroom e The Loft, la figlia prediletta di ogni vero amante della musica elettronica. Lo stile musicale, l’attitudine e la disciplina sono i tre elementi chiave che trovano il loro posto all’interno delle 4 mura del numero 122 della calle Almogavers. RazzClub si caratterizza per essere il referente della scena indie europea. La migliore new wave, nu-rave, electro-rock e indie-pop coincidono con i migliori artisti di sempre quali Arctic Monkeys, Foals, The 1975, Two Door Cinema Club, Yelle, David Byrne, Coldplay, Orbital, Pulp, The Strokes, Kanye West, Blur, Belle and Sebastian. Nella sala Lolita confluiscono stili come House, Future Beats, Electropop, nu-disco, old school electro, italo, hip hop, trap, dubstep suonati da famosi artisti quali Justice, Aeroplane, Juan Maclean, The Magician, Tensnake, Space Dimension Controler, Cyril Hahn, Eton Messy tra i tanti. Nel PopBar troviamo tutta la dinastia del miglior pop: Northern soul, tecnopop, electro-rock, twee-pop, 80's, Indie clásico, R'n'B, gay-friendly hits. Le canzoni più in voga del momento risuonano in questa sala grazie agli svariati DJs invitati e ai suoi resident di primo livello. Rexroom funziona come una specie di laboratorio di ricerca, dove confluiscono un insieme di generi musicali: house, italo-disco, acid, gay house e old-school electro. Ultimo, ma non per importanza, la sala The Loft. Eterna amante dei fan della migliore musica elettronica internazionale, una sala spaziosa dove ritrovare i suoni più avanguardisti e forti della capitale della Catalogna. Paul Kalkbrenner, Jeff Mills, Kevin Saunderson, Len Faki, Boys Noize, Ben Sims, Dave Clarke, Floating Points, Regis o The Black Madonna hanno affermato la più che meritata reputazione di questa sala. La grande varietà di stili, gusti e culture musicali che convivono ogni notte nel Razzmatazz fanno si che il suo pubblico sia tanto ampio quanto variegato. Nessuna etichetta, nessun pregiudizio, ma solo libertà totale nel ballare, nel vestirsi, nell’essere se stessi. Nonostante lo spazio immenso a disposizione di questo club, in più di una occasione il Razzmatazz ha fatto Sold Out. Per evitarti un simile dispiacere, puoi sempre comprare la prevendita in anticipo con l’app di Xceed. Il Razzmatazz non dorme mai. Come club notturno, apre le sue tre sale tutti i mercoledì, venerdì sabati di ogni mese. Le domeniche sono i giorni di INSERT, una sezione serale per gli amanti della techno più pura. Il resto della settimana, il club rimane aperto per accogliere una grande varietà di concerti e live che solitamente vanno dalle 8 alle 11 della sera. Il prezzo del biglietto può variare a seconda dell'evento ma in media, per una serata normale, si aggira intorno ai 15€.

Colin Benders @ The Loft | Razzclub w/ (tba)

Razzmatazz