Palazzo CutticaPalazzo Cuttica

Club

Palazzo Cuttica

0 follower

Locale

Sede del Conservatorio A. Vivaldi. Costruito a partire dalla fine del secolo XVII sulle fondamenta di un precedente palazzo della famiglia, è attribuito ai capomastri Ambrogio e Bernardo Bianchi. Fu ceduto nel 1812 al nobile genovese Marcello Durazzo, che lo ampliò; dal 1852 in proprietà al Comune di Alessandria. Dal 23 maggio 2004 ospita “I Percorsi del Museo civico”. Situato all'interno del settecentesco della città, Palazzo Cuttica di Cassine, il percorso museale propone una selezione di opere e oggetti d'arte provenienti in prevalenza dall'area alessandrina. Nella prima sala sono esposti due arazzi di manifattura fiamminga del XVIII secolo. Nella sale successive è esposta la collezione archeologica di età pre-romana e romana di Cesare Di Negro Carpani, di recente acquisizione, frutto di una intensa attività di collezionismo ottocentesco; per le sue caratteristiche storico-archeologiche, è di particolare importanza per la ricostruzione del quadro delle attuali conoscenze della preistoria e della storia antica dell'area alessandrina e tortonese. Seguono le sale che ospitano i paramenti sacri e la preziosa raccolta di corali miniati commissionati da Papa Pio V, unico Papa piemontese, in occasione della costruzione del convento domenicano di Santa Croce e Ognissanti a Bosco Marengo. Nella sale successive sono esposte opere dedicate a Napoleone Bonaparte e alla battaglia di Marengo. Nell'ultima sala sono presenti alcune importanti opere di pittura sacra piemontese del '500 e '600 come l'affascinante polittico dell'Incoronazione della Vergine, opera di Gandolfino da Roreto.

Ottieni indicazioni per Palazzo Cuttica

Via Parma, 1 - Alessandria, Alessandria, Italia

Palazzo Cuttica

Via Parma, 1 - Alessandria