Discover the best clubs, festivals and events in your city with Xceed. Go Out with us.

DGTL Barcellona riciclerà anche la vostra urina

 

Si, hai letto bene! Il festival ecologico sarà il primo in Spagna a farlo su vasta scala, con un piano per riciclare circa 3000 litri di urina al giorno.

Questo weekend, a Parc del Forum, prenderà il via l’edizione spagnola del festival olandese DGTL, già noto per essere probabilmente il più eco-sostenibile sulla scena. Questa nuova iniziativa rappresenta una pietra miliare per l’evento.

Tutte le urine raccolte in queste cabine entrano immediatamente nel processo di riciclaggio e iniziano a produrre fertilizzante per alberi, piante, verdure e frutta. I pannelli LED installati a lato delle cabine WC ne conteggeranno l’utilizzo.

Food Makers sarà invece l’associazione impegnata nelle cucine del festival con rifugiati, immigrati e altri gruppi a rischio di esclusione sociale, per offrire loro qualcosa di fondamentale come un’occupazione, favorendo la creazione di una via per integrarli in una società ospitante. Questa organizzazione introdurrà inoltre nel festival un nuovo prodotto denominato heura, una soia proteica che ha la stessa texture del pollo, sarà utilizzata per la prima volta in DGTL. La carne sarà quindi sostituita da heura in diversi dei piatti proposti nelle food areas.

Per quanto riguarda l’iniziativa vegetariana sarà inoltre allestita una “piscina di sensibilizzazione”, piena di cubi di schiuma, mostrerà la quantità di acqua che è possibile risparmiare consumando verdure al posto della carne durante il festival. Ogni 100 grammi di carne non consumata si recuperano infatti circa 2250 litri di acqua, per un totale di 68,8 milioni di litri considerando l’intero week end di durata del festival.

Un’altra delle iniziative incluse nel programma è il riciclaggio della plastica tramite un gruppo di designer industriali che organizzeranno workshop per insegnare ai partecipanti come fabbricare i propri portachiavi riciclati sul posto.

Le più avanzate e innovative forme di pensiero della musica elettronica e dell’arte si fondono insomma in una due giorni irrinunciabile che vi toglierà il fiato!

0
Altre storie
Monument, nuovo disco in arrivo su Afterlife per Tale of Us e Vaal