Mauro Picco Couverture
BIOGRAFIA MAURO PICCO Mauro Picco, dj resident HYPER e TECHNO REMEMBER. Nato a Vicenza il 24 dicembre 1985. All'età di 14 anni comincia ad appassionarsi al mondo della discoteca grazie alle trasferte in terra bolognese e bresciana con Ciso Jr. e suo padre il grande Ciso, dove sotto la sua supervisione comincia ad interessarsi all'arte del Deejaying. Inizialmente Mauro entra a stretto contatto con il mondo dell' hip hop, influenza che abbandona dopo pochissimi mesi quando la sua vera passione, la musica techno, comincia a manifestarsi in maniera prepotente, ed in poco tempo destreggiarsi con vinili e giradischi sembra quasi un percorso obbligato. Il suo primo show è datato fine 1999 dove si esibisce per la prima volta in pubblico al Pelle d' Oca (Vicenza). La grande occasione si presenta nel 2002 nelle domeniche pomeriggio targate "Boom", locale storico della zona di Vicenza. Successivamente nel 2004 Mauro si sposta come resident al Nordest, dove la collaborazione con la Cosmo e Metempsicosi fa decollare le domeniche pomeriggio divenendo un must per i giovani della zona. Nel 2005 comincia a collaborare con il Fabbrika (Crew underground Veneta) con grossissime potenzialità sia di qualità musicale con ospiti internazionali sia di riuscire in un progetto a lungo termine. Finalmente Mauro ha l'occasione di essere resident e dove finalmente può esprimere a pieno il suo vero essere senza compromessi in un locale che definire anticonvenzionale era dir poco. In questi anni particolarmente carichi e intensi, Mauro comincia ad espatriare, esibendosi in discoteche del calibro del Florida, Matrix/Dylan (Brescia), Ecu (Rimini), Due (Cigliano) senza considerare la moltitudine di grandi locali situati a Vicenza. Una carriera in ascesa che negli anni a seguire lo proietteranno a nuove collaborazioni, tra le più importanti ricordiamo AUTOBAHN (Pd), SMOOVE-VIDA (Vi), FRESH SMOOTH (Vi) e a nuove grandi emozioni da infondere al suo pubblico, come quelle di essere riuscito ad esibirsi in uno dei locali simbolo della techno italiana, il Jaiss di Firenze, all' Etnoblog di Trieste. Da qualche anno Mauro ha trovato finalmente il suo essere musicale, una techno dark, alle volte molto industriale, mescolata con una gran varietà di sonorità acide e deep. Tutt’ora Mauro collabora con alcuni tra i migliori progetti vicentini nell'ambito del clubbing, HYPER, WAKE MUSIC e ovviamente il suo marchio di fabbrica TECHNO REMEMBER.